Addebiti Google Play su PostePay

Addebiti Google Play su PostePay

Anche se sappiamo che l’argomento non è strettamente a tema con il nostro sito, oggi vogliamo occuparci di un evento che ha colpito anche noi e di cui crediamo si sia parlato troppo poco.

Dopo aver notato diversi addebiti non autorizzati su una nostra postepay effettuati nel giro di pochi minuti, con valuta 07/10/21 e contabilizzazione il 09/10/21, con descrizione GOOGLE *Google Play g.co/helppay, ci siamo subito preoccupati di controllare che su qualche dispositivo non avessimo configurato quella postepay come metodo di pagamento su Google Play e che qualche app malevola non fosse stata la causa di questi addebiti.

Dopo aver controllato minuziosamente tutti i dispositivi a nostra disposizione, abbiamo capito che il problema non poteva essere quello, visto che in nessun dispositivo era mai stata utilizzata quella carta postepay. Così abbiamo deciso di fare qualche ricerca su internet e, con grande stupore, abbiamo scoperto che centinaia di altre persone avevano avuto lo stesso problema.

A noi per fortuna è andata bene, perchè l’addebito è di solo qualche decina di euro, ma qualche altro utente è stato molto più sfortunato, perchè si è visto prosciugare totalmente la propria Carta Poste Pay in qualche giorno e diversi addebiti tutti con la stessa descrizione GOOGLE *Google Play g.co/helppay o comunque qualcosa di simile. Inoltre, molti utenti fanno riferimento anche ad addebiti fraudolenti con frasi indecifrabili nella descrizione, caratteri messi lì a caso. Questo ci fa ipotizzare ancora di più che si tratti di un vero e proprio hackeraggio del sistema PostePay.

Poste Italiane prevede un sistema di reclamo per addebiti non autorizzati, ma dobbiamo dire che non è così semplice. E’ possibile scaricare online il modulo da compilaere e poi recarsi alla posta per la consegna oppure compilare il modulo online se si è in possesso di un account poste.it che magari si utilizza per controllare le proprie carte. Qualche dipendente delle poste potrebbe anche chiedervi di fare prima una denuncia alle autorità da allegare al reclamo.

Volevamo dare anche noi il nostro contributo ed informare tutte quelle persone che in questi giorni si sono viste addebitare delle somme non autorizzate sulla propria PostePay. Speriamo che questo possa aiutare tutti quanti a capire che non si è soli e che siamo sicuri che il problema presto si risolverà, con il rimborso di tutto ciò che non è stato autorizzato.

Crediamo che non sia giusto che se ne parli così poco e vorremmo che Poste Italiane dia maggiori informazioni sui propri canali social. Su Twitter già qualche utente con l’hashtag  #postepay sta tampinando l’account delle poste, ma le risposte sono davvero troppo vaghe. Siamo sicuri che presto sarà uno degli argomenti più chiacchierati su tutti i social.

Se anche tu hai avuto lo stesso problema, lascia la tua testimonianza.

 

2 thoughts on “Addebiti Google Play su PostePay

  1. è successo anche a me, ho fatto la contestazione di addebito non autorizzato ma non so già che non rivedrò più i miei soldi

    1. Li rivedrai sicuramente, se farai la trafila che richiede poste italiane, che sinceramente considero eccessivamente difficoltosa, vista la situazione. In ogni caso, se saremo tutti uniti e ci faremo sentire, Poste Italiane non potrà far altro che rimborsare tutti quanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.